Autore

Lucia_Coszach

Profilo di Lucia Coszach

Forse è il nome che mi ha dato mia madre, forse è perché sono nata sotto il segno del cancro, ma amo la luce e tutte le espressioni creative.
Sono nata in Belgio dove ho trascorso la mia infanzia. A dieci anni ritorno in Italia, paese dei miei genitori. Inizio così a sentirmi senza radici e pellegrina nell'anima. Amo la mia casa e il giardino, ma mi piacciono sia la partenza che il ritorno. Ho visitato diversi paesi del sud e del nord del mondo avvicinandomi a diverse culture e tradizioni, ma dopo il primo Cammino francese nel 2000 privilegio i viaggi a piedi o in bicicletta perché è un modo molto intenso per immergersi con tutti i sensi nella natura e nelle sue molteplici manifestazioni, incontrando sempre le tracce e l'opera degli uomini. Lo zaino è la mia seconda casa.
Due passioni mi accompagnano dall'adolescenza: la fotografia e la ricerca della bellezza nella natura in ogni angolo del mondo.
Fotografo per passione e ho ricevuto numerosi premi. Ho esposto le mie foto in varie mostre e ho illustrato alcuni libri sulla realtà del mio territorio.
Laureata in scienze dell'educazione con una tesi in filosofia morale, Etica della narrazione di donne immigrate, mi occupo di uno sportello ascolto donne e famiglie. Ho collaborato per la realizzazione della Casetta a colori, luogo sperimentale per l'integrazione dei bambini stranieri.
Per tutto il resto del tempo mi occupo della mia grande famiglia, coltivo rose e verdure nell'orto, mi piace creare attorno ad un tavolo una calda atmosfera dove condividere con le persone che amo e con le amiche non solo il cibo, ma allegria, racconti e esperienze.