Autore

Giancarlo_Cotta_Ramusino

Profilo di Giancarlo Cotta Ramusino

Sono nato a Lodi una quindicina di anni dopo la metà del secolo scorso, nel passato millennio.

Lì tutt’ora torno a dormire spesso e da lì parto quando posso per andare da qualche altra parte.
Lì ho cominciato fin da piccolo l’esperienza scout che mi ha portato a fare cose diverse e interessanti, negli ultimi anni ho anche vissuto esperienze internazionali dall’Ex Jugoslavia all’Albania in attività di servizio, ma ho fatto anche qualche giretto in campi internazionali e mondiali. Mi occupo anche di proposte di esplorazione invernale in montagna per capi scout.

Sono partito anche per viaggi in giro per i quattro continenti, mi manca l’Australia, ma ho un amico che si è appena trasferito là per fare fortuna, appena lui diventa molto ricco io conto di andare a trovarlo a scrocco.

Vivo spesso nel box in cui cerco di elaborare malsane idee per i lunghi cammini, ho realizzato diversi carrelli per portare lo zaino e poi ci sono andato in giro. Lo scorso anno dopo aver camminato in Gennaio ripercorrendo la ritirata di Russia del ‘43 ho messo insieme la GOAT (Graziella Operativa Alternativa Tattica) con la quale sono partito da Lodi e sono andato alla Marcia della Pace di Perugia.

Talvolta sono nell’orto in cui coltivo noci per il nocino, fichi per la marmellata e legni per i bastoni da cammino. Sto provando col Cornus mas, ma credo che ci vorranno parecchi anni.

Da grande voglio diventare come Roberto Ghidoni.

Articoli

Da Milano a Spino d'Adda

Partiamo attorno a mezzogiorni, imbocchiamo la ciclabile in via Melchiorre Gioia e puntiamo verso nord, duecento metri e incontriamo il canale, giriamo a destra e via verso l’Adda […]

Pagine di diario

MI-VE - I preparativi

Sono settimane che ci scriviamo, mail, messaggi e telefonate, chi crea la pagina Face Book, che titolo diamo? Coma la chiamiamo la pagina?

Io la chiamerei così, io metterei un trattino in mezzo, io vorrei sottolineare l’aspetto “Slow”.

Va bene, dai, facciamo così.

Tu cosa cosa porti? Tu a che ora arrivi? Qualcuno mi ospita a Milano,? Ce la fai ad arrivare in tempo?

Ragazzi, io ho un problema col treno, non posso salire sul treno dei pendolari della mattina presto altrimenti rischio il linciaggio. Ok, partiamo più tardi.

Com’è il tempo? Piove... Ma se non piove da due mesi deve cominciare proprio adesso?

No problem, prendermo l’acqua.

Ok, dai! Ci si vede domattina!

Telegiornale: Sciopero dei treni... Sciopero dei treni?!? E adesso cosa faccio? Come ci arrivo a Milano Centrale per le 11???

Ok, rielabora tutto, pensaci, prendi la cartina (La minestra si fredda! Non ora, non ho tempo per mangiare adesso, devo trovare un’alternativa...)

Non ci sono alternative, si pedala!

Alberto? Pronto? C’è sciopero dei treni, domani mattina parto da Lodi, vado verso Nord e incrocio la Martesana, ci vediamo lungo la Martesana. Ok, a Domani.

Ultimi preparativi, com’è il tempo domattina? A casa mia piove...

Sveglia, salta giù dal letto, carica il carrello, in sella, si parte!!!

Casco, giacca a vento, guanti... Strada di campagna, pozzanghere, per fortuna sono partito coi sandali.

Non ho la carta, arriverò a occhio, basta andare verso Nord.

Pedala, guarda in giro, chiedi a qualcuno, eccola è la Martesana, ora mi basta seguirla per arrivare a Milano. Pronto Alberto, sto arrivando.

Pedala, pedala, arrivo in Stazione Centrale. Bene! Allora partiamo tutti assieme!

Tieni Giancarlo: una fetta di torta.

Foto di gruppo e via!

Giancarlo detto Girumin

\r\n
\r\n

\"\" Sommario del diario

Apri la pagina di dettaglio\nAggiungi alla guida
\n"}]], {"layers": ["osm.mapnik", "ve.road", "ve.hybrid", "ve.aerial", "ve.shaded", "osm.cyclemap"], "mapDivStyle": {"width": "320px", "height": "225px"}, "name": "Contenuti pubblicati dall'utente", "defaultZoom": null}); }); //]]>

Mappa

Visualizza la mappa ingrandita